Allenamento

Acido Lattico e Dolori Muscolari

Quante volte dopo un allenamento intenso in palestra, vi sarà capitato di accusare dei dolori muscolari, dando la colpa ad un ipotetico accumulo di Acido Lattico nei muscoli?

Da un punto di vista fisiologico, i DOMS sono semplicemente dovuti a micro lacerazioni del tessuto muscolare causate dall’eccessivo stress al quale il muscolo viene sottoposto durante il workout. Una volta che il muscolo è stato stressato si ricostruirà più forte di prima e sarà dunque capace di sopportare uno stress maggiore durante l’allenamento successivo.

Per avere un’idea di queste micro lacerazioni, immaginate un’abrasione sulla vostra pelle (come per esempio un leggero graffio) e al dolore che esso provoca anche soltanto muovendo la zona tumefatta.

Purtroppo, molto comunemente, chi si allena e sente dolore, da immediatamente colpa all’acido lattico. Ma questo è un errore che non dovrebbe essere più commesso. Raramente infatti, chi pratica fitness, riesce ad arrivare ad intensità così elevate da produrre un eccesso di acido lattico tale da non poter essere smaltito dall’organismo. In ogni caso, comunque, gli indolenzimenti dovuti ad un accumulo di acido lattico sono transitori e scompaiono già dopo 45-60 minuti dal termine dell’allenamento.