fbpx

Fitness e Dieta: un binomio vincente

Nonostante la palestra, capita spesso che se i risultati tardano ad arrivare può dipendere da un approccio scorretto: è necessario abbinare sport e dieta seguendo qualche piccolo accorgimento che riduca l’apporto energetico quotidiano. Il programma di fitness, infatti, va completato con un’alimentazione che consenta da un lato di aumentare la spesa calorica e dall’altro di ottimizzare gli effetti stimolanti degli esercizi fisici sul metabolismo basale. Il trucco è quello di introdurre un po’ meno calorie di quante servono e farlo nei momenti in cui l’organismo si predispone a bruciare di più.

LA DIETA PER CHI FA SPORT

Nei giorni dedicati agli allenamenti segui queste semplici indicazioni:

  • Non saltare nessun pasto: è fondamentale mangiare sia due ore prima che 30/60 minuti dopo lo sforzo fisico.
  • I pasti per chi si allena devono essere leggeri ma energetici.
  • Aumenta l’apporto di frutta e verdura per reintegrare i sali persi durante lo sforzo fisico e rifornirti di antiossidanti che combattono i radicali liberi.

BERE DURANTE LO SPORT

Anche durante l’attività fisica non si dovrebbe mai avvertire lo stimolo della sete. Una buona abitudine, in caso di sforzi prolungati, è bere ogni 15 minuti, a piccoli sorsi. La bevanda più indicata è l’acqua, a temperatura compresa tra 5 e 9 gradi. Gi integratori salini o con aggiunta di zuccheri che si trovano in commercio possono essere più dissetanti, ma non sono indispensabili, a meno che non si sia sottoposti a un notevole sforzo fisico, per esempio una maratona o un trekking impegnativo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: